Πέμπτη, 27 Σεπτεμβρίου 2012

Il Golfo di Napoli….



By Giota Konstantinidou

Fondata dai greci nel V secolo a. C. con il nome Neapolis, la citta nuova, e una ’’belleza d’ Italia’’.

E una citta d’ arte con Castel Nuovo o Maschio Angioino (1282) e il Teatro San Carlo tra i monumenti  piu celebri. Millioni di turisti ogni  anno   restano incantanti da questa citta  e dai suoi  tesori d’arte.


 ’’Vedi Napoli e puoi muori’’ si diceva una volta, perche e una citta affascinamente, viva con la gente aperta e cordiale. Inoltre, la gente parla il dialetto italiano certamente piu musicale. D’ altra parte, la privacy non e garantita. A Napoli che chiunque si entrava in casa a ogni ora. Forse comme in Grecia?

Dove si mangia bene. Napoli e considerata il centro della cucina italiana. Gli italiani apprezzano la buona cucina, amano sia cucinare che stare a tavola a mangiare, a bere vino e a parlare con parenti e amici, soprattutto la domenica.

Una data importante nella storia della pizza e il 1899 quando la regina Margherita esprime il desiderio di provare la pizza di Raffaele Esposito, famoso pizzaiolo (persona che prepara le pizze). Questo l’ uomo prepara una pizza tricolore con la bandiera italiana : il verde del basilico, il bianco della mozzarella (per la prima volta) e il rosso pomodoro, che chiama appunto ’’Pizza Margherita’’. Da allora la pizza conquista tutto il mondo.

Infine, Napoli affronta gravi problemi legati alla disoccupazione e alla criminalita.